Varie

Il Militante ignoto

AddThis Social Bookmark Button

IL MILITANTE IGNOTO

… è quello che tutte le mattine, quando esce di casa,
dopo aver ascoltato “Radio Padania”,

corre in edicola e compra “la Padania” e gira,
ostentandola con orgoglio agli amici.
Per lui è un problema secondario chi sia il direttore,
o se non ci trova scritto male della Lega, o che non c’è
l’ennesima puntata della guerra tra colonnelli.
E non sente neppure il bisogno di autoflagellarsi
andando a leggersi  queste invenzioni da altre parti;

… è  quello che si alza alle due del mattino,
prende il pullman per andare e portare con orgoglio
la bandiera dalla Padania alla manifestazione a Roma.
Perché Bossi l’ha chiesto
E sa che è giusto fare così per la libertà del Nord,
anche se, secondo la televisione,
tutto questo sforzo sembra sia fatto per altri scopi:

… è quello che, piova o tiri il vento,
esce al mattino con i “soci del gazebo”
e loro due o tre montano la postazione,
sacramentando sugli assenti, sui ritardatari
e su Bellerio che ha mandato poco materiale

… è quello che aderisce alle iniziative Padane,
anche quelle più sfortunate come la Credieuronord,
e che ha buon diritto di lamentarsi e criticare,
diversamente da chi mai a queste iniziative ha aderito
e diritto di strumentalizzare non ce l’ha.

dal discorso del Segretario Nazionale Giancarlo Giorgetti al Congresso della Lega Lombarda
Milano, 14 gennaio 2007