News

Lettera on. Nicola Molteni a Commissione Antimafia

AddThis Social Bookmark Button

Roma, 7 luglio 2010

Illustre Presidente,

con la presente sono a richiedere l’interessamento della Commissione da Lei presieduta al fine di svolgere un’audizione di soggetti della realtà istituzionale, politica, associativa, sindacale comasca da Lei opportunamente individuati alla luce dei recenti fatti di criminalità organizzata avvenuti sul territorio lariano.
In particolare voglio segnalare alcuni recenti arresti eccellenti avvenuti sul territorio comasco di soggetti legati, secondo le indagini investigative degli inquirenti e della DDA di Milano, alla criminalità di stampo mafioso.
Anche le massime istituzioni comasche, ovvero il Prefetto di Como e il Questore di Como recentemente hanno segnalato in più occasioni durante convegni e dibattiti pubblici il rischio della presenza di infiltrazioni mafiose sul territorio lariano.
Recenti fatti di sangue e indagini condotte dalla squadra mobile hanno confermato la presenza nel territorio comasco di elementi legati alla criminalità di stampo mafioso.
Personaggi pericolosi sui quali sarà necessario, come ha opportunamente riferito il Questore di Como in occasione della Festa della Polizia in data 16 maggio 2010 svolgere un’attenta azione di intelligence e di contrasto per evitare che si inseriscano nella vita economica e sociale della provincia, in particolare in previsione degli impegni legati all’Expo.
Tale presenza e infiltrazioni della criminalità organizzata nel tessuto economico e produttivo locale risulta infatti ancor più preoccupante in considerazione delle imminenti iniziative legate all’evento internazionale di EXPO 2015 come peraltro ribadito dal Ministro dell’Interno Roberto Maroni.
Alla luce di quanto sopra menzionato sono con la presente a rivolgerLe le seguenti richieste:
1 attenzionare la Commissione Parlamentare Antimafia in riferimento alla situazione del territorio comasco relativamente alle circostanze sopra menzionate;
2 sollecitare un interessamento Suo e della Commissione Parlamentare Antimafia da Lei presieduta  per le vicende sopra segnalate anche attraverso la convocazione di una apposita audizione delle realtà istituzionali, politiche, associative, sindacali, imprenditoriali onde affrontare ed ascoltare la particolarità della situazione comasca e addivenire alla predisposizione delle opportune soluzione di tutela del territorio della provincia di Como.
Ringraziandola sin da ora per l’attenzione che vorrà riservare alla situazione del territorio comasco, colgo l’occasione per porgere a Lei e alla Commissione cordiali saluti.
On. Nicola Molteni

On. Beppe Pisanu
Presidente
Commissione Parlamentare Antimafia
Camera dei Deputati
Roma