Informatore

Ospedale "FELICE VILLA" finanziamenti in arrivo

AddThis Social Bookmark Button

Dopo anni di incertezze e di notizie che andavano dalla chiusura alle destinazioni più impensate (addirittura si parlava della vendita del complesso!), finalmente ora c’è qualche atto concreto per la sistemazione del nostro Ospedale e il suo totale recupero. dalla regione Lombardia - Assessore alla Sanità il leghista Dr. LUCIANO BRESCIANI - sono stati stanziati 10 milioni di Euro.

 

Dei quali 6,5 milioni per il recupero del comparto B, ovvero l'ala vecchia nella quale si erano evidenziate delle crepe durante un intervento di oltre 10 anni or sono che prevedeva il sopralzo di un piano.
Per questo fatto c'è in corso una vertenza legale con l’impresa realizzatrice. Altri 3,5 milioni sono destinati a interventi di miglioria sul comparto A. Occorreranno circa tre anni per completare il progetto, per cui si andrà all’apertura del cantiere nel 2009 per finire nel 2011.
Oltre all’accennato Dr. Bresciani, il quale ha inserito il nostro Ospedale nel Piano Sanitario Regionale (e materialmente - come si suol dire - ha aperto i cordoni della borsa ), il merito del risultato positivo va sicuramente al nostro Sindaco Alessandro Turati. Il quale instancabilmente ha tessuto le fila dell'operazione, realizzando le sinergie tra i vari settori burocratici che, oltre alla Regione, coinvolgevano anche la Provincia di Como e la Dirigenza dell’Ospedale S. Anna, dalla quale dipende la struttura marianese.
Modestamente anche la nostra Sezione Lega Nord di Mariano ha dato il proprio contributo. Nell’arco di 10 anni, cioè da quando si è cominciato a parlare di chiusura del nostro Ospedale, i nostri militanti hanno organizzato Gazebo, fiaccolate attraverso le vie della Città,esposto manifesti, raccolto firme (5.000!) e presentate in Regione, fatto manifestazioni davanti ai cancelli del nosocomio dove era intervenuto il sopraddetto Dr. Bresciani in veste di Assessore della Provincia di Como. Tutti FATTI CONCRETI ai quali, chissà perchè, non si sono mai associati i rappresentanti della precedente Amministrazione di Centro-sinistra!. nelle firme raccolte non abbiamo trovato UNA SOLA sottoscrizione riconducibile a loro. Ora invece leggiamo sui giornali del territorio che costoro: “HANNO STIMOLATO L’AMMINISTRAZIONE IN CARICA AFFINCHÈ RICHIEDESSE ALLA REGIONE L’EROGAZIONE DEI FONDI DA DESTINARE ALLA RISTRUTTURAZIONE”. In pratica si sono limitati a enunciazioni di circostanza su cose già avviate e concluse.Ma tant’è, un vecchio proverbio dice “Gli insuccessi sono orfani mentre le vittorie hanno cento padri”. Ovviamente se le cose fossero andate diversamente si sarebbero chiamati fuori accusando l’Amministrazione Turari di incapacità e dilettantismo.
Ma, come dice un altro proverbio, “Raglio d’asino non arriva al cielo”! Comunque, e nell’interesse dei cittadini, noi siamo soddisfatti.